Home

Mistero il castello di azzurrina

Per vedere informazioni corrette relativamente a prezzi e

Azzurrina è il nome del fantasma del castello di Montebello, in provincia di Rimini. Sul finire del XIV secolo il castello era la dimora del feudatario di Montebello Ugolinuccio o Uguccione... Rimini non è solo mare e spiaggia. Appena 20 km più a monte si trova l'affascinante Castello di Montebello a Poggio Torriana, ricco di fascino e di misteri legati a un piccolo fantasma C'era una volta una bimba dai capelli celesti di nome Azzurrina Così comincia la favola del castello di Montebello, a Poggio Torriana (Rimini) Era il 21 giugno del 1375, giorno del solstizio d'estate, quando, durante lo scrosciare di un temporale, Azzurrina stava giocando a palla sotto gli occhi vigili di Domenico e Ruggero, le sue guardie del corpo, ma bastò un attimo di distrazione e di Azzurrina non si seppe più nulla

La storia di Azzurrina è legata in maniera indissolubile al Castello di Montebello, intorno al quale sono sorte numerose leggende. Nella tradizione popolare medievale della Romagna, la leggenda di Azzurrina è nota da tempo immemorabile, da oltre mezzo millennio. La prima attestazione scritta di Azzurrina risale al XVII secolo Nel piccolo paese di Montebello di Torriana, in provincia di Rimini, sorge un antico castello medievale, quotidianamente visitato da numerosi turisti. La storia del castello è indissolubilmente legata alla leggenda di Azzurrina, probabilmente il più celebre fantasma d'Italia Il film Azzurrina del regista Giacomo Franciosa, girato nel leggendario Castello di Montebello, è un lungometraggio horror la cui lavorazione è stata sospesa molte volte in circostanze misteriose Il Castello di Azzurrina - Montebello di Rimini Lasciata alle spalle la costa romagnola, basta salire su una delle numerose alture dell'entroterra riminese per ritrovare la quiete. Dall'alto dei suoi 436 metri, Montebello domina elegante la valle del Marecchia e dell'Uso, offrendo anche al visitatore più esigente un affascinante percorso tra storia, arte e natura Azzurrina è la protagonista di un'antichissima leggenda popolare romagnola, secondo la quale all'interno del Castello di Montebello (in provincia di Rimini) vaga l'anima in pena di una bambina di circa 5 - 6 anni morta in circostanze misteriose il 21 giugno del 1375

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Interno del castello di Montebello di Torriana: il corridoio con la botola (in fondo a destra oltre lo steccato) che immette alla ghiacciaia dove sarebbe scomparsa la piccola Guendalina detta Azzurrina è la protagonista di una leggenda popolare medievale, molto conosciuta in Romagna http://www.libertas.sm La storia di Azzurrina raccontata dall'interno del castello e arricchita delle nuovissime ed esclusive immagini registrate il 21 Giugn.. Ciao #pitfamily eccoci ad un nuovo video del PIT , il fantasma di Azzurrina, evp incredibile !!!Finalmente ci siamo e dopo esserci chiusi all' interno del ca.. Il mistero del castello di Montebello e la leggenda di Azzurrina. Tra urla agghiaccianti, messe nere e altari sacrificali, che fine ha fatto Guendalina da Ultimo video mostrato da Daniele Gullà a Mistero su le ultime scoperte di Azzurrina

Azzurrina. Nei pressi di Torriana (Rimini) si erge il castello di Montebello. Si dice sia abitato da spiriti irrequieti. Ogni 21 Giugno, nel solstizio d'estate, appare il fantasma di Guendalina Malatesta, soprannominata Azzurrina. La presenza del fantasma di Azzurrina è percepibile solo a condizione che vi sia un temporale.. Guendalina era una bambina di otto anni scomparsa misteriosamente. Il castello di Azzurrinaun bel mistero Il bel paese, la nostra Italia, è in ogni luogo conosciuto in quanto esponente di innumerevoli opere d'arte e magnifici paesaggi, rurali e marittimi. Difatti, è una delle nazioni più visitate al mondo, godente di un turismo che molti stati non sono in grado di vantare allo stesso modo

Il Castello di Montebello si trova a Rimini, in Emilia Romagna nella valle del Marecchia e dell'Uso, dove arte, storia e natura si fondono armoniosamente. Non si tratta di un castello comune, infatti ciò che lo rende intrigante e allo stesso tempo misterioso è la Leggenda di Azzurrina , tramandata oralmente per circa tre secoli Ciao #pitfamily eccoci ad un nuovo video PIT : il mistero del fantasma di Azzurrina. In questo episodio di Pasquetta vogliamo appronfondire i segreti che si. Il mistero di Azzurrina - Misteri della Storia Le 10 ore di noia sono interrotte solamente dai rumori del pavone (albino) mascotte del Castello, dal calpestio dei passanti, da una terrificante finestra che sbatte e da interferenze radio assortite. Nessuna traccia di Azzurrina TRAMA IL CASTELLO DI AZZURRINA Il film inizia in un clima di grande serenità vacanziera. Richard e Lara visitano il Castello come due normali turisti e ascoltano il racconto del mito di Azzurrina..

Il castello di Montebello si trova a Rimini, in Emilia Romagna nella valle del Marecchia e dell'Uso, dove arte, storia e natura si fondono armoniosamente. La vera protagonista di questo castello. Il Castello di Azzurrina è oggi un edificio di forte attrazione turistica, ma è soprattutto un luogo legato fin dalle radici nel folklore romagnolo. Tra le tante leggende che arricchiscono la narrazione tradizionale della Romagna, la storia di Azzurrina incanta ancora oggi per il suo fascino misterioso e dal tono vagamente horror La storia di Azzurrina È il caso della storia di Azzurrina, una presenza soprannaturale che si aggirerebbe nel Castello di Montebello, comune di Poggio Torriana, in Provincia di Rimini. Si narra.. Tra questi emerge il film Azzurrina e il relativo documentario Il Castello di Azzurrina, in cui verranno rivelati gli accadimenti avvenuti durante la lavorazione del film. Il lungometraggio, avvolto da un'aura di mistero e paranormale, racconta la leggenda di Azzurrina, la bambina scomparsa improvvisamente e mai più ritrovata, nel 1365, nella vecchia fortezza di Montebello Alcuni anni fa un medium, durante una seduta tenutasi nel castello, si è messo in contatto con lo spirito di Azzurrina, la quale ha finalmente raccontato come sono andate realmente le cose. Fu un incidente. Guendalina, nel rincorrere la palla, cascò dalle scale e morì sul colpo

Azzurrina di Montebello: la piccola bambina scomparsa tra le stanze del castello di proprietà dei conti Guidi di Bagno. La leggenda vuole che il fantasma di Azzurrina torni a farsi sentire tra i corridoi che si affacciano sulla Valmarecchia la notte del solstizio d'estate, il 21 giugno, di ogni anno lustro, ossia divisibile per 5 A chi visita il castello di Montebello la proprietaria racconta delle misteriose apparizioni di Azzurrina, considerata come un angelo custode di questa splendida fortezza a due passi da Rimini. Di Azzurrina si trova accenno in un documento dei primi del Seicento in cui sono ripercorse le disavventure della figlia di Ugolinuccio Malatesta Nel castello di Borgo Montebello, frazione del comune di Poggio Torriana, ogni cinque anni accadono stranissime cose. Dal 1990, quando il castello venne aperto, numerosi visitatori e ricercatori hanno dichiarato di aver sentito rumori che ricorderebbero il riso o ancora meglio il pianto e il lamento di una bambina La leggenda di Montebello e di Azzurrina negli ultimi anni è divenuta sempre più conosciuta grazie anche a programmi andati in onda su reti nazionali, ma al di là delle registrazioni e dei fenomeni paranormali, che secondo i locali abbondano nel castello, tanto da far decidere ai proprietari di attivare anche visite guidate notturne dedicate proprio ai vari fenomeni accaduti negli ultimi. Azzurrina.Un nome che non dice niente ai più, ma che nasconde un mistero di fantasmi, in terra di Romagna. Mistero che nelle ultime settimane è tornato alla ribalta perché nella casa di Azzurrina, nel Castello di Montebello, è stato girato un film a lei dedicato.La storia di un castello e del fantasma di una bambina che non vuole lasciare la sua casa

Di qui il nome appunto di Azzurrina. Si dice che Azzurrina, scomparve la notte del solstizio d'estate, durante un temporale. Non fu più vista dopo che una guardia di corte la osservò scendere nelle segrete del castello mentre rincorreva la propria palla fatta di stracci il castello di azzurrina: tra mistero e finzione Posted on febbraio 2, 2018 febbraio 4, 2018 Author STRANI LUOGHI Comment(0) Nata intorno al 1370, Azzurrina sarebbe stata figlia di Ugolinuccio o Uguccione di Montebello, feudatario di Montebello di Torriana (RN), e sarebbe prematuramente scomparsa il 21 giugno del 1375 , il giorno del solstizio d'estate Il Castello di Azzurrina, la Recensione Brutale di un'Esoterista Il castello di Montebello, a Rimini, è anche conosciuto come Il Castello di Azzurrina : il fantasma che si sostiene vi abiti. Avrei forse potuto non visitarlo C'è un castello, in Romagna, nelle colline intorno a Rimini, noto come il Castello di Montebello. Un bellissimo maniero, meta di visitatori per la sua imponenza, ma più ancora, per il fascino ed il mistero che aleggia tra le sue torri e le sue stanze, per non parlare dei suoi scantinati

Azzurrina sta giocando all'interno del castello con una palla fatta di pezza e spaghi, vigilata da due armigeri di nome Domenico e Ruggero. All'improvviso la palla rotola giù all'interno di un cunicolo alla fine delle scale che portano nei sotterranei, fino a raggiungere una stanza adibita a dispensa e ghiacciaia Azzurrina di Montebello: la piccola bambina scomparsa tra le stanze del castello di proprietà dei conti Guidi di Bagno. La leggenda vuole che il fantasma di Azzurrina torni a farsi sentire tra i corridoi che si affacciano sulla Valmarecchia la notte del solstizio d'estate, il 21 giugno, di ogni anno lustro, ossia divisibile per 5 Guendalina era una bambina albina, a quell'epoca considerata una peculiarità magica o perfino diabolica, infatti il padre la teneva segregata nel castello per proteggerla e la madre le tingeva i capelli con pigmenti vegetali, i quali però prendevano riflessi azzurri, in quanto il colore bianco dell'albinismo difficilmente trattiene una colorazione innaturale. È per questo motivo che. Il castello di Azzurrina, diretto da Giacomo Franciosa e scritto da Ernesto Siciliano e Sergio Tiboni, è ispirato alla leggenda più famosa della Valmarecchia: lo spirito di una bambina. Il castello infestato. Anche la stesura del lungometraggio basato sulla storia di Azzurrina, è avvolta in un velo di mistero. Infatti la lavorazione del film, girato proprio nel castello di Montebello, è stata sospesa molte volte a causa di strani avvenimenti

Castello Azzurro Naxos - Filtro cancellazione gratuit

Quello di Azzurrina è uno dei pochi fantasmi fantasma riconosciuti anche da chi è scettico, prove inconfutabili che dimostrano che qualcosa rimane nelle segrete del castello, anche dopo secoli, anche dopo la morte, oltre il visibile Azzurrina: storia di un mistero e di un fantasma, video La storia di Azzurrina, il fantasma del castello di Montebello. di Maria Corbisiero. 09 Luglio 201 Il motivo era che Guendalina, o Azzurrina, come era stata soprannominata per il colore dei suoi capelli, in realtà era una bambina albina. Per proteggerla dalle credenze che vedevano gli albini come figli del demonio, Guendalina non poteva uscire dal suo castello ed era sempre sorvegliata a vista. La leggenda racconta che per questo sparì

Azzurrina, il fantasma del castello di Montebello

il 21 giugno 1375, Azzurrina giocava per le sale del castello con una palla di pezza. La piccola era sempre sorvegliata da due guardie per la sua sicurezza, Domenico e Ruggero. Fuori pioveva e Azzurrina era costretta a giocare all'interno, per altro i genitori non la lasciavano uscire di frequente, siccome non volevano che venisse vista Questo castello da sempre però è famoso per un famoso caso paranormale che riguarda presunte apparizioni del fantasma di Azzurrina. Questa leggenda ha le sue radici nella tragica storia di Guendalina Malatesta, più comunemente conosciuta come Azzurrina , nata nel 1370 e figlia di Ugolinuccio Malatesta, all'epoca il feudatario di Montebello La leggenda del fantasma di Azzurrina nasce da una storia vera. Figlia di Ugolinuccio o Uguccione, feudatario di Montebello nel 1375, fu la triste protagonista di un fatto di cronaca. Era il 21 giugno di quell' anno quando, nel nevaio della vecchia maniero, la bimba scomparve e non venne più ritrovata Mistero: ieri, martedì 25 gennaio è andata in onda una nuova puntata, tra i servizi più interessanti ricordiamo la leggenda del Fantasma di Azzurrina Inoltre, Azzurrina non poteva mai lasciare il castello per ridurre i rischi di contatto con la gente del luogo. Era il 21 giugno del 1375, giorno del solstizio d'estate, quando, durante un un temporale, Azzurrina stava giocando a palla sotto gli occhi vigili di Domenico e Ruggero, le sue guardie del corpo, ma bastò un attimo di distrazione e di Azzurrina non si seppe più nulla

Una notte a Montebello, per visitare il Castello di

Il Castello di Montebello ed il fantasma di Azzurrina

  1. Il mistero della voce di Azzurrina, una bambina albina scomparsa misteriosamente il 21 giugno 1375 all'interno del suo castello e da allora, ogni volta che l'anno finisce con lo zero o con il cinque, tra le mura del castello è possibile sentir l'eco della sua voce e il suo pianto. La leggenda di Azzurrina
  2. Torriana e il castello di Azzurrina 21 giugno: il Castello di Montebello celebra la ricorrenza della scomparsa di Azzurrina, la bimba-fantasma che ancora fa parlare di sé. Visite guidate per..
  3. Attualmente, invece, secondo le guide turistiche che lavorano nel castello, il vero nome di Azzurrina sarebbe stato Guendalina. La leggenda di Azzurrina Figlia di Ugolinuccio o Uguccione, feudatario di Montebello nel 1375, fu la protagonista di un triste fatto di cronaca
  4. i do
  5. Il mistero di Azzurrina. Nel modenese il castello di Montebello è anche conosciuto come Castello di Azzurrina perché la storia del castello narra che il signore di Montebello, Ugolinuccio Malatesta, aveva una bambina albina Guendalina, chiamata Azzurrina per il colore diafano della pelle e per gli occhi azzurri e che teneva in isolamento.

La leggenda del fantasma di Azzurrina del castello di

Pagina 2 di 9 - Il mistero di Azzurrina - inviati in Paranormale: Ciao a tutti gli utenti del forumm mi chiamo Simone ho 24 anni e sono un appassionato di fantasmi e fenomeni paranormali, se tutto filaliscio il 19 giugno dovrei andare a Montebello a visitare il castello di Guendalina Malatesta in arte Azzurrina La storia di Azzurrina, però, mi ha lasciato il segno, tanto che mi ricordo quel momento anche ora, a distanza di più di un decennio e, anche se non l'ho mai detto alla mia amica, sul momento mi ha spaventata tantissimo. Col senno di poi non so nemmeno di cosa avessi paura in particolare; non tanto dei fantasmi, del castello o del mistero il fantasma azzurrina di montebello Ciao a tutti sono Alessandro da Roma,23enne. Sono un turista abituale del paesino di Montebello da ormai 3 anni e vorrei narrarvi la storia di Azzurrina di Montebello,ovvero del fantasma che alberga in quel paese che,tra l'altro è il fantasma più famoso della nostra penisola,morta tragicamente il 21di giugno dell'anno 1375

Azzurrina: la Leggenda della Bambina Fantasma a Montebello

Il Castello di Montebello e il fantasma di Azzurrina Dopo la Torino magica, proseguiamo il viaggio intorno al mondo con le bufale più famose La storia di Azzurrina è nota, per quel nome tanto insolito e per il ritratto della bimba romagnola: un bel volto tondo, con una cornice di capelli biondi che fa risaltare la luminosità di due.. Ecco perché piacque chiamarla Azzurrina. Il 21 giugno del 1375, solstizio d'estate, Azzurrina, sempre vigilata dai due custodi, gioca nel castello con un rotolo di stracci perché fuori è un tempaccio poco raccomandabile. La bambina insegue la palla caduta in una botola sotterranea Proprio il 21 giugno del 1990 iniziò il mito mediatico di Azzurrina in quanto, una troupe della RAI, che si trovava a Montebello per un documentario, registrò senza ombra di dubbio e senza possibilità di inganno la voce di una bambina che chiamava la mamma e che piangeva

Video: La leggenda di Azzurrina, il più famoso fantasma d'Italia

Il Castello di Azzurrina è un ottimo esempio di come il privato superi il pubblico nella capacità attrattiva: ci sono nella zona tanti bei castelli ma in nessuno esiste questa abilità e questa attenzione al visitatore: si pensi che gli orari di visita sono dalle 14.30 fino alle 19 e, nel periodo estivo dalle 21.30 alle 23 con la specifica che se il numero dei visitatori è eccessivo si. Il mistero del Castello è tutto nella scomparsa di Azzurrina, il 21 giugno 1375 (giorno del solstizio d'estate), mentre giocava da sola nei pressi del nevaio Azzurrina, la bambina scomparsa del castello di Montebello in provincia di Rimini diventa un lungometraggio è diretto da Giacomo Franciosa. il film è stato girato all'interno del castello che ha alimentato la leggenda della piccola Azzurrina scomparsa in un pomeriggio piovoso di giugno 1375.. Il film si intitolerà Il Castello di Azzurrina, è diretto da Giacomo Franciosa, nipote del. La storia parla di due fidanzati, Richard e Lara, che vengono in Italia con l'intento di svelare il mistero di Azzurrina. Partecipano alla visita guidata notturna riuscendo a sfuggire alla guida, si nascondono nel castello dove passeranno l'intera notte

Giacomo Franciosa completa il film Azzurrina - Corriere

Castello di Montebello: Il Castello di Azzurrina - Guarda 620 recensioni imparziali, 357 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Torriana, Italia su Tripadvisor Il fantasma di Azzurrina questo articolo è un mistero tutto italiano, tratto da una storia vera. La leggenda di Guendalina, meglio conosciuta come Azzurrina viene tramandata oralmente ormai da secoli dagli abitanti di Montebello (RN) Castello di Montebello: un mistero di nome Azzurrina - Guarda 618 recensioni imparziali, 355 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Torriana, Italia su Tripadvisor

Castello di Montebello Azzurrina

  1. Staremo a vedere, di certo una visita al Castello di Azzurrina è d'obbligo per chi non lo conosce e vuole tuffarsi in una dimensione alternativa Aggiornamento 7 febbraio 2011 La trasmissione televisiva Mistero su Italia Uno si è occupata diverse volte del fenomeno di Azzurrina, insieme a Daniele Gullà dell'Istituto di Biopsicocibernetica
  2. Arroccato su un'imponente roccia a picco sul pittoresco villaggio di Borgo Montebello, si erge un maestoso castello che custodisce la storia di una bambina scomparsa. Tramandata nei secoli è diventata ormai una leggenda, quella di Azzurrina il fantasma che torna a far sentire la sua voce ogni cinque anni. Infatti con il cadere del solstizio d'estate si manifestano presenze e voci dall.
  3. L'hotel Villa Claudia di Bellaria organizza per il 27-28-29 maggio la visita al castello di Montebello per scoprire il mistero di Azzurrina
  4. arle, ricompaiano a volte..... un'altro mistero, probabilmente una delle tante anime in pena (delle tante madri che hanno perso la propria vita e la vita del figlio in procinto di nascere in maniera atroce) E per giunta, quel famoso tavolo di cui.

Azzurrina, una verità scomoda - IlParanormal

  1. i
  2. Azzurrina era una bimba albina che è scomparsa nei sotterranei del castello di Montebello il 21 giugno 1375. Da allora tante storie sono state inventate sulla sua sventura, ma la leggenda dice che ogni 5 anni, il giorno del solstizio d'estate, si sente riecheggiare nel castello la voce di Azzurrina
  3. i, è possibile scoprire la leggenda e addentarsi negli angoli del castello di Montebello, luogo scenario di avvenimenti che ancora oggi continuano a celare un velo di mistero
  4. Il Castello di Azzurrina: la leggenda del fantasma. L'attrazione principale di Montebello è senz'altro il castello, un luogo magico e ammantato di mistero che tutt'oggi viene visitato per via della sua curiosa e incredibile storia. Ma cosa rende così affascinante questo luogo e quale ragione viene chiamato il Castello di Azzurrina
  5. Le drammatiche immagini del backstage del reality-horror di Giacomo Franciosa, Il Castello di Azzurrina, si possono vedere in anteprima su Format. Il set de Il castello di Azzurrina svela i propri segreti in un drammatico filmato (che si può vedere qui giù alla fine del post, in anteprima).. Lo ha diffuso la casa produttrice dell'opera, Cabiria Film & Production
  6. Il Castello di Azzurrina, film per il Cinema in fase di montaggio ad opera di Paolo Maselli, è protagonista stamani a Mattino 5. Il programma di Federica Panicucci ospita oggi mercoledì 16 maggio alle 10 il regista del lungometraggio, Giacomo Franciosa (clicca qui per vedere il programma in diretta online dalle 10, o, successivamente, la puntata registrata
  7. i. Ad occuparsi delle riprese, e ad avere a lungo lavorato per raccogliere informazioni utili, è Giacomo Franciosa.

Azzurrina - Wikipedi

Il castello é rinomato soprattutto per il mistero di Azzurrina, bambina scomparsa nel nulla da un corridoio della fortezza nella seconda metà del 1300 ma, a detta anche delle guide, Azzurrina non é che uno specchietto per le allodole, che attira la gente e commuove per la sua storia, mentre il castello é animato da molte altre presenze che si rivelano senza alcuna timidezza Due ricercatori del laboratorio di Biopsicocibernetica di Bologna hanno scattato, il 21 giugno scorso al Castello di Montebello (di Azzurrina), una foto che ritrae una bambina di colore blue e azzurro.. Continua il mistero di Azzurrina, la bambina albina scomparsa nei sotteranei del castello di Montebello.Due ricercatori per rispondere al quesito se Azzurina esiste oppure è frutto della. Il Castello di Montebello di Torriana (RN), di per sé, non è diverso da tante altre piccole rocche medievali disseminate su tutto il territorio. Tuttavia le sue mura custodiscono gelosamente uno dei racconti di fantasmi più intriganti degli ultimi decenni: il Mistero di Azzurrina Quella che vi voglio raccontare in queste righe è la storia di uno dei luoghi più misteriosi e affascinanti d'Italia: il castello di Montebello.Come tutti i luoghi antichi intreccia la sua storia con una fitta rete di leggende misteriose e inquietanti.La più famosa è la leggenda di Azzurrina e del suo fantasma che si aggirerebbe tra le fredde e secolari mura del castello

La Leggenda di Azzurrina raccontata dopo le ultime

Pagina 5 di 9 - Il mistero di Azzurrina - inviati in Paranormale: carinO. e poi che dica mamma è opinabile. a me pare dica ahagfha iaiahaja...e poi perchè è più possibile che sia un fantasma piuttosto che un animale o una interferenza o platinette? perchè il castello era CHIUSO SIGILLATO!! Pagina 8 di 9 - Il mistero di Azzurrina - inviati in Paranormale: leggendo le vostre risposte e vostre esperienze al castello penso che attirano ancor di piu quello per cui voglio andarci, poi per quando riguarda gli svenimenti che sono accaduti sembra molto una suggestione forzata poi in effetti credo che dopo il tanto pellegrinaggio l'esistenza dei fantasmi o meglio la comprovata esistenza. Il film Azzurrina del regista Giacomo Franciosa, girato nel leggendario Castello di Montebello, è un lungometraggio horror la cui lavorazione è stata sospesa molte volte in circostanze misteriose. Finalmente, grazie a un accordo siglato, l'opera sarà completata e distribuita il fantasma di azzurrina, leggenda e mistero del castello di montebello (rn). Questa sezione del nostro sito è dedicata al Castello di Montebello , così ricco di storia, cultura ed esoterismo. Queste pagine sono inoltre impreziosite dalla firma del Dottor Sergio Tiboni

Ciao #pitfamily eccoci ad un nuovo video PIT : il mistero del fantasma di Azzurrina. In questo episodio di Pasquetta vogliamo appronfondire i segreti che si nascondono sulla vicenda della povera bambina del castello di Montebello Si dice che il 21 giugno del 1375, Azzurrina, sempre vigilata da due armigeri, giocasse nel castello di Montebello di Torriana con una palla di stracci mentre fuori infuriava un temporale. La bambina inseguì la palla caduta dalla scala all'interno della ghiacciaia sotterranea, nell'intento di recuperarla IL MISTERO DI AZZURRINA La storia che andremo a raccontare ha inizio nel 1370 e ancora oggi il caso è molto famoso, il motivo di tutto ciò risiede in presunti eventi paranormali, ciononostante, è bene andare con ordin Il castello di Azzurrina In un castello situato a Montebello, in provincia di Rimini, nella seconda metà del XIV secolo, sparì misteriosamente una bambina, che ancora oggi fa parlare di se: si tratta di Guendalina Malatesta vissuta nel Medioevo, ma conosciuta da tutti come il fantasma Azzurrina. Guendalina era albina e aveva i capelli bianchi La storia di Guendalina Malatest a, questo il vero nome di Azzurrina, nacque presumibilmente intorno al 1370 da Ugolinuccio di Montebello e da Costanza Malatesta, il cui fantasma s'aggirerebbe nel castello di Montefiore, ed aveva una caratteristica particolare, era albina

Il Castello di Montebello e il fantasma di Azzurrina - WiredMistero e fantasmi al castello di MontebelloARCANO MISTERO: ottobre 2012

La storia di Azzurrina, inoltre, offre un altro oscuro aggancio con la realtà. La bambina è davvero esistita ed è scomparsa all'interno del nevaio del Castello nel 1365 senza che venisse mai ritrovato il corpo dentro l'angusto ambiente, che non ha alcuna via di uscita Azzurrina. Non avevo mai sentito parlare di Montebello, del mistero di Azzurrina e di un castello dâ epoca feudale costruito sulle rovine di un castrum romano (da cui il nome mons belli, monte della guerra).La leggenda racconta che qui, verso la fine del Trecento, nacque una bambina con una rarissima forma di albinismo, ritenuta al tempo segno di devozione al demonio e di stregoneria

Ciao #pitfamily eccoci ad un nuovo video PIT, Il castello di Azzurrina. Non ci sono tante parole per descrivere questa incredibile avventura che inizia con il video di oggi. Ci troviamo al castello di Montebello in provincia di Rimini protagonista della famosissima leggenda del fantasma di Azzurrina La storia del film Azzurrina, l'horror che il regista Giacomo Franciosa (nipote dell'attore Anthony) ha dedicato alla leggenda della bambina scomparsa e mai più ritrovata, nel 1375, nella vecchia fortezza di Montebello di Torriana, è avvolta dalla stessa aura di mistero e paranormale della vicenda della bimba riminese.. Il film di Franciosa è in lavorazione dal 2012

Nella seconda metá del XIV secolo, nel castello situato a Montebello, in provincia di Rimini, nell'entroterra romagnolo, abitava la famiglia di Ugolinuccio, Signore nel 1375. La serenità donata a questa famiglia fu definitivamente, rovinosamente distrutta dalla tragica scomparsa di Guendalina Malatesta, soprannominata Azzurrina. La sua scomparsa rimane un mistero ancora oggi La leggenda di Azzurrina, il fantasma della bambina albina, torna a far parlar di se ogni 5 anni.Il 2010 è un anno lustro, ciò significa che è divisibile per cinque e secondo la tradizione nell'anniversario della sua scomparsa (il 21 giugno) è possibile udire il pianto inquitante della bimba, che è scomparsa nei sotterranei del castello AZZURRINA - Un horror girato nel Castello di Montebello Il film Azzurrina del regista Giacomo Franciosa, girato nel leggendario Castello di Montebello, è un lungometraggio horror la cui lavorazione è stata sospesa molte volte in circostanze misteriose. Finalmente, grazie a un accordo siglato, l'opera sarà completata e distribuita Azzurrina era scomparsa, come dileguata nel nulla. Dal 21 giugno, ogni cinque anni, nella notte del solstizio d'estate, nel Castello di Montebello appare il fantasma di Azzurrina, la si ascolta ridere o piangere e si sente la sua voce IL MISTERO DEL FANTASMA DI AZZURRINA. Azzurrina, secondo la leggenda, sarebbe stata la figlia di Costanza e di Ugolinuccio Malatesta di Montebello, signore di Montebello (RN) nella metà del Trecento.Il vero nome della bambina era Guendalina. Stando al racconto popolare, Azzurrina sarebbe misteriosamente scomparsa prematuramente andando così ad alimentare una leggenda popolare molto.

Il Castello di Montebello ed Azzurrina Malatesta

Il 21 giugno del 1375 Azzurrina giocava nel castello e inseguiva la sua palla fino alla ghiacciaia. Le guardie sentirono un forte urlo ma non trovarono più nè la bambina nè la palla. Se capitate in zona nella data di ricorrenza della sua scomparsa organizzate una gita al castello per vivere di persona la leggenda di Azzurrina Video, dal Programma televisivo, Mistero, La voce di Azzurrina. Azzurrina, il Fantasma del Castello di Montebello. 2.3K views · November 23, 201 Azzurrina, il Fantasma del Castello di Montebello. Mi piace: 2186. azzurrina è un fantasma di 5 anni scomparsa il giorno del solstizio d'estate nel.. Giunta fino a noi in un'eco tra il pianto e il riso dalle registrazioni delle troupe televisive effettuate nel 1990 e nel 1995, nel castello disabitato, a porte chiuse, con microfoni ultrasensibili, la voce di Azzurrina continua a farsi sentire avvincendoci con il suo intrigante mistero e attirandoci tra le mura del suo castello, diventato monumento nazionale e custodito fino al 1998 dalla professoressa Welleda Villa Tiboni, recentemente scomparsa

  • Monsterkabinett.
  • All that jazz lo spettacolo comincia on broadway.
  • Nomi fiori bianchi 11 lettere.
  • Catalogo evapco.
  • Disney world careers.
  • Foto di riccione centro.
  • Sade youtube playlist.
  • Motrice 9.60 centinata.
  • Comune di agerola ufficio anagrafe.
  • Stampare da ibooks.
  • Comune gonzaga albo pretorio.
  • Età di morte della madonna.
  • Tende confezionate altezza 3 metri.
  • Czerwona chemia forum.
  • Schleich toy store.
  • Dove mettere il disinfettante nella lavatrice.
  • Volontario misericordia stipendio.
  • L allegoria della pace.
  • Porgy and bess.
  • Varicella anomalie oculari.
  • Anthony cox..
  • Tumore tenosinoviale a cellule giganti.
  • Disattivare notifiche meteo google.
  • Un compleanno da leoni trailer.
  • Tuta legea lecce.
  • Disinfestazione zanzare prodotti professionali.
  • Stepper motor.
  • Pedaggio autostrada germania 2018.
  • Un programme d'étude.
  • Chitarre mancine usate.
  • Automatic gearbox spia.
  • Morbo di osgood schlatter nei bambini.
  • Blippi wheels on the bus.
  • Pau gasol estatura.
  • Lavalampa farlig.
  • Wikipedia gabapentin.
  • Decoupage paesaggi.
  • Quanto costa l'università pubblica.
  • Film ringu.
  • The last ship.
  • Lavori richiesti in corea del sud.